UrologiaNews.net


News

L'incremento dei tumori ad alto grado tra i soggetti trattati con Finasteride potrebbe essere causato da una maggiore rilevazione dei tumori

E’ probabile che l’aumento dei tumori ad alto grado tra gli uomini che assumono Finasteride 5mg/die ( Proscar ) sia causato da un’aumentato rilevamento dei tumori, e non dallo sviluppo di un numero maggiore di tumori ad alto grado.

Lo studio PCPT ( The Prostate Cancer Prevention Trial ) è il primo studio randomizzato che ha valutato per un lungo periodo un farmaco per la prevenzione del tumore alla prostata.
E’ stata osservata una riduzione del 25% nell’incidenza di tumore della prostata tra gli uomini che assumevano Finasteride, rispetto al placebo.
Tuttavia, gli uomini trattati con Finasteride hanno presentato una più alta percentuale di tumori della prostata ad alto grado, rispetto agli uomini che hanno assunto placebo ( 6,4% versus 5,1% ).
Non è chiaro se la Finasteride causi più tumori della prostata ad alto grado o semplicemente crei una situazione che permetta l’individuzione di tumori ad alto grado.

A) Yael Cohen di Gamida Cell a Gerusalemme e colleghi hanno esaminato l’ipotesi che la Finasteride riduca il volume della prostata e pertanto aumenti la probabilità di scoprire cellule tumorali a alto grado nel corso di una biopsia.
Analizzando i dati dello studio PCPT, i Ricercatori hanno esaminato l’associazione tra tumore della prostata ad alto grado e volume della prostata.
L’individuazione dei tumori ad alto grado è aumentata con la riduzione della dimensione della prostata nel gruppo placebo.
I Ricercatori hanno trovato che nel gruppo Finasteride la dimensione della prostata, in media, era inferiore del 25%, rispetto al gruppo placebo.
Pertanto, quando la dimensione della prostata è stata presa in considerazione, non è stata riscontrata alcuna differenza statisticamente significativa tra la prevalenza di tumore della prostata ad alto grado nei 2 gruppi.
Da questo studio è emerso che la Finasteride accelera il rilevamento dei tumori al alto grado.

B) Scott Lucia M dell’University of Colorado a Denver e colleghi hanno esaminato se la Finasteride fosse in grado di modificare l’aspetto del tessuto tumorale in modo tale da facilitare l’individuazione dei tumori a più basso grado, così come quelli ad alto grado.
I Ricercatori hanno esaminato le prostate rimosse mediante intervento chirurgico e le biopsie del tumore prostatico ad alto grado degli uomini trattati con Finasteride o con placebo, con l’obiettivo di verificare se la Finasteride fosse in grado di modificare le dimensioni della prostata, la dimensione del tumore o lo stadio della malattia.
E’ stato osservato che gli uomini trattati con Finasteride avevano prostate di più piccole dimensioni. I tumori ad alto grado non erano più ampi negli uomini che assumevano Finasteride, ma c’era una maggiore probabilità che venissero individuati.

Sebbene l’evidenza non escuda la possibilità che la Finasteride possa aver indotto il tumore ad alto grado in alcuni uomini, l’analisi delle prostectomie ha indicato che l’aumento dei tumori ad alto grado nel gruppo Finasteride è inferiore a quanto originariamente ritenuto. ( Xagena )

Fonte: Journal of National Cancer Institute, 2007